Blue Flower

Messaggi recenti del blog
04
Ago

Il Consiglio chiede la realizzazione della pista ciclabile San Lorenzo al Mare-Andora

Inviato il

b2ap3_thumbnail_ingresso-aula-piccola_20160804-140647_1.jpgIl Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione, presentata da Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini) e sottoscritta dagli altri componenti del gruppo, che impegna la giunta ad interagire presso i dirigenti di Rete Ferroviaria Italiana (R.F.I) affinchè si concordino condizioni che permettano la realizzazione del tratto di pista ciclabile tra San Lorenzo al Mare ed Andora, già inserita nella Rete Ciclabile ligure (R.CL.), «implementando, un’importante attrazione turistica nel pieno rispetto dell’ambiente circostante e a sollecitare il Governo italiano affinché vengano costantemente reperite risorse necessarie al completamento della pista ciclo – pedonale da Genova a Ventimiglia».

Continua a leggere
Ultima modifica il
04
Ago

Biodigestore a Isola del Cantone: il Consiglio chiede verifiche e cautela

Inviato il

b2ap3_thumbnail_bidoni4-piccola.jpgIl Consiglio regionale  ha chiesto cautela e verifiche prima di procedere alle autorizzazioni per la realizzazione di un biodigestore alimentato da  materiale derivante dalla raccolta differenziata, ad Isola del Cantone. Lo ha fatto con due mozioni ed un ordine del giorno approvati all’unanimità

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
04
Ago

Tutelare le vittime dell'amianto

Inviato il

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità l’ordine del giorno, presentato da Stefania Pucciarelli (Lega Nord Liguria-Salvini) sul decreto governativo  emanato nel settembre 2015 che dispone che I'INAIL, in via sperimentale, per gli anni 2015, 2016 e 2017, eroghi ai malati di mesotelioma, che abbiano contratto la patologia per esposizione durante la lavorazione dell'amianto o per esposizione ambientale comprovata, la prestazione assistenziale  una tantum di 5.600 euro corrisposta solo su istanza dell'interessato e con le risorse del Fondo Vittime dell'Amianto, nel limite massimo di 28.783.164 euro ripartiti nei tre anni.

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Amianto Vittime
04
Ago

Non privatizzare le Poste

Inviato il

b2ap3_thumbnail_poste-scritta-piccola_20160804-083550_1.jpgIl Consiglio regionale ha approvato, al termine di un dibattito congiunto, due ordini del giorno sul tema dei lavoratori postali. Il primo ordine del giorno, presentato da Gianni Pastorino (Rete a Sinistra),   impegna la giunta a chiedere al Governo di rivedere il decreto sulla privatizzazione di Poste Italiane, mantenendo il controllo pubblico sulla maggioranza azionaria, di proporre una sostanziale modifica del nuovo modello organizzativo, per garantire il servizio sociale universale e tutelare i livelli occupazionali dell’azienda. Il secondo ordine del giorno è stato presentato da Stefania Pucciarelli (Lega Nord Liguria-Salvini), e fa riferimento al piano di ristrutturazione che Poste italiane sta attuando in Liguria. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Poste privatizzazione
04
Ago

Tutelare gli esodati

Inviato il

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, sottoscritto da tutti i gruppi,  a tutela dei lavoratori esodati non ancora salvaguardati. Il documento  impegna la giunta  “a richiedere di accelerare la chiusura della Conferenza dei servizi in corso sulle precedenti sette salvaguardie, per verificare la quantità delle risorse disponibili prima della fine dell’estate”. Il documento chiede, inoltre, un incontro ai presidenti delle commissioni Lavoro di Camera e Senato per richiedere l’assegnazione della sede legislativa della Commissione lavoro sulle proposte di legge Ac 3893 Damiano e 3991 Simonetti (che sarebbero risolutivi) per arrivare in tempi rapidi ad un provvedimento autonomo in merito all’ottava salvaguardia a sostegno di tutti i lavoratori esodati non ancora salvaguardati”.

Ultima modifica il
Taggati su: Esodati
04
Ago

Università, approvato piano triennale

Inviato il

b2ap3_thumbnail_IMG_1476.JPGIl Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il Programma triennale di sviluppo e sostegno all’Università, alla ricerca ed all’innovazione 2016-2018. Le azioni del Programma Triennale contribuiscono al raggiungimento degli obiettivi individuati dalla Legge sulla crescita in relazione ai temi della ricerca, dell’innovazione e dell’alta formazione: gli obiettivi che orientano la strategia regionale per la ricerca e l’innovazione sono stati individuati in coerenza con quelli contenuti nei documenti programmatici regionali relativi ai Fondi strutturali europei FESR e FSE. Obbiettivo generale è rafforzare la ricerca, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione per promuovere la competitività del sistema

 

Ultima modifica il
Taggati su: Università
03
Ago

Nuove disposizoni in materia di trasporto pubblico locale

Inviato il

b2ap3_thumbnail_autobus.jpgIl Consiglio regionale ha approvato a maggioranza  il Disegno di legge 93/2016, “modifiche alla legge regionale 7 novembre 2013, n. 33 (Riforma del sistema del trasporto pubblico regionale e locale). Il testo approvato  prevede, per quanto riguarda il trasporto su gomma,  il superamento del bacino unico regionale e del lotto unico di gara, con l’istituzione dei bacini provinciali e l’individuazione dei relativi Enti di governo (Città Metropolitana di Genova ed Enti di area vasta per Imperia, Savona e La Spezia). 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Servizio Tpl Trasporto
03
Ago

Nuove regole per l’apertura di grandi superfici di vendita

Inviato il

b2ap3_thumbnail_supermercato-1-piccola.JPGCon 16 voti favorevoli (maggioranza di centro destra), 4 contrati (Movimento 5 Stelle) e 9 astenuti (Pd e Rete a Sinistra) è stato approvato il disegno di legge 94 “Modifiche alla legge regionale 2 gennaio 2007, numero 1 (Testo Unico del Commercio).

Le novità introdotte prevedono  che nell'individuazione delle aree  per l’insediamento di grandi superfici di vendita si  applichino parametri e criteri di carattere urbanistico ambientale. Il principio guida è quello della sostenibilità ambientale. Alla Regione spetta un parere preventivo  all’inizio dell’iter autorizzativo per l’insediamento di nuove grandi superfici di vendita, che sarà comunque  possibile solo su suolo già edificato, facendo riferimento  a criteri di carattere ambientale  e tenendo conto di parametri relativi ad inquinamento, rischio idrogeologico, viabilità di aree di pregio urbanistico. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
03
Ago

Ok a programma pesca

Inviato il

b2ap3_thumbnail_ingresso-aula-2-piccola_20160803-145942_1.JPGCon 16 voti favorevoli (maggioranza centro destra)  e 11 astenuti (Mov5Stelle,Pd e Rete a Sinistra) è stato approvato il Programma regionale della pesca e dell’Acquacultura per il triennio 2016-18”. Il provvedimento, che era stato approvato dalla giunta nel dicembre scorso, ha tenuto conto delle successive osservazioni di natura tecnica pervenute da alcune associazioni e società di pesca sportiva e ricreativa. Il provvedimento si pone come obbiettivi la tutela dell’ecosistema marino e la tutela della competitività delle imprese di pesca e fornisce indicazioni utili per accedere ai fondi europei FEAMP

 

Ultima modifica il
Taggati su: acquacultura Pesca
03
Ago

Ok a Rendiconto 2015

Inviato il

b2ap3_thumbnail_regione-de-ferrari-piccola_20160803-145528_1.JPGIl Consiglio regionale ha approvato con 16 voti a favore (maggioranza) e 15 contrari (minoranza) il Disegno di legge 100: Rendiconto Generale dell'Amministrazione della Regione Liguria per l'esercizio finanziario 2015. La resa del conto consuntivo rappresenta per la Giunta regionale un obbligo istituzionale che deriva direttamente dall'articolo 58 dello Statuto. Tale obbligo  costituisce l'annuale appuntamento per una verifica di quanto è stato possibile realizzare attraverso il confronto fra le previsioni del bilancio ed i risultati definitivi conseguiti, sia in termini finanziari sia in termini patrimoniali, a seguito dell'azione amministrativa, che, per il 2015, è stata caratterizzata dal cambio di legislatura per effetto delle elezioni regionali del 31/5/2015. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: rendiconto
03
Ago

Sanità. Arriva A.Li.Sa.

Inviato il

b2ap3_thumbnail_ambulanza-piccola-0511.jpgIl Consiglio regionale ha approvato a maggioranza il disegno di legge che rivede il sistema di “governance” della sanità: in particolare vengono unificate e centralizzate funzioni di programmazione e di gestione finanziaria, di controllo, di coordinamento e di indirizzo delle Aziende sanitarie e degli altri Enti del Servizio Sanitario regionale e le funzioni di gestione di attività tecnico-specialistiche attraverso la costituzione dell’Azienda Ligure Sanitaria “A.Li.Sa. La nuova Azienda avrà autonomia amministrativa, patrimoniale, organizzativa, tecnica, gestionale e contabile; si muoverà sulla base delle linee d’indirizzo emanate annualmente dalla Giunta regionale, che ne verificherà i risultati. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: ALiSa
06
Lug

Minuto di silenzio per vittime Dacca

Inviato il

b2ap3_thumbnail_Minuto-di-silenzio-per-Giacomo-Piombo.jpgIeri mattina, subito dopo avere aperto la seduta, il presidente del Consiglio regionale Francesco Bruzzone,  ha chiesto all’Assemblea di osservare un minuto di raccoglimento per ricordare le persone morte nei due attentati avvenuti nei giorni scorsi in Bangladesh e in Iraq.«Ci ritroviamo, ancora una volta  - ha esordito il presidente - ad aprire i nostri lavori prendendo dolorosamente atto dell’ennesima strage, anzi delle ennesime stragi. Sono giorni pesanti,  segnati dalla morte di tanti uomini e donne, connazionali e non. Giorni segnati dalla violenza cieca e da una scia di sangue che ha coinvolto anche nove italiani, falciati a Dacca, e centinaia di civili iracheni nell’attentato di Bagdad».

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: attentato Dacca silenzio
30
Giu

Più servizi per le spiagge libere attrezzate

Inviato il

b2ap3_thumbnail_spiagge-attrezzate-3.JPGIl Consiglio regionale ha approvato un disegno di legge, in attuazione della legge sulla Crescita, che consente innanzitutto di ampliare gli spazi destinati al gioco, allo sport e ad altre attività ricreative  e complementari alla balneazione, all’interno delle spiagge libere attrezzate, fino ad arrivare ad un limite massimo di occupazione pari a 150 metri. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
30
Giu

Centro ictus a Savona

Inviato il

Il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione presentata da Andrea Melis (Mov5Stelle) e sottoscritta dagli altri consiglieri del gruppo Fabio Tosi, Francesco Battistini, Gabriele Pisani, Marco De Ferrari e Alice Salvatore che impegna il Presidente e la Giunta regionale affinché nell’ambito della programmazione da effettuarsi al termine della riforma della sanità venga adottata la formale definizione di “Stroke Unit” di I livello presso l’Ospedale San Paolo di Savona”, e cioè un centro ictus di primo livello.

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: centro ictus Savona
30
Giu

Verifiche sul PRP di Genova

Inviato il

Ib2ap3_thumbnail_porto-gru-piccola.jpgIl Consiglio regionale ha approvato due ordini del giorno che riguardano il nuovo Piano regolatore portuale di Genova e la compatibilità dello scalo con il territorio. Il primo è stato presentato da Alice Salvatore (Mov5Stelle) e sottoscritto dagli altri consiglieri del gruppo Fabio Tosi, Francesco Battistini, Gabriele Pisani, Marco De Ferrari e Andrea Melis; il secondo è stato presentato da Valter Ferrando (Pd) e sottoscritto anche da altri componenti del gruppo, Giovanni Lunardon e Sergio Rossetti. Il primo documento chiede alla giunta di assumere una posizione contraria rispetto ai riempimenti a mare ed alla modifica della diga previsti dal  nuovo Piano Regolatore Portuale e di considerare favorevolmente il nuovo canale di calma previsto, che – si legge nel documento - potrebbe restituire un oggettivo miglioramento per il territorio e la cittadinanza, riducendo i rumori e attenuando l’impatto visivo delle attività del porto. 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Genova Piano porto
30
Giu

Nuove misure sulle Marine Resort: Iva ridotta dal 22 a 10 per cento

Inviato il

Il Consiglio regionale ha approvato  la Proposta di legge, presentata da Angelo Vaccarezza e Claudio Muzio di Forza Italia, che toglie alcuni limiti previsti dalla vigente normativa regionale per le Marina Resort in Liguria: in particolare i servizi ricettivi potranno essere esercitati anche per le unità che sostano per un periodo superiore ai 45 giorni consecutivi, consentendo l’applicazione dell’aliquota Iva del 10% in luogo di quella del 22% con un risparmio complessivo annuo, per chi sceglierà i porti liguri, di circa 17 milioni di euro visto il giro di affari di 125 milioni.

Continua a leggere
Ultima modifica il
30
Giu

Stop alle sanzioni contro la Russia

Inviato il

b2ap3_thumbnail_seconda-seduta-della-x-legislatura-piccola.JPGAll’unanimità il Consiglio regionale ha approvato la mozione, presentata da Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini), sottoscritta anche dagli altri consiglieri del gruppo Stefania Pucciarelli, Alessandro Puggioni, Franco Senarega, Giovanni De Paoli, e da Laura Lauro (Lista Giovanni Toti Liguria), Angelo Vaccarezza (FI), Andrea Costa (Gruppo misto Ncd-Area Popolare) e  Giovanni Berrino (FdI-An),  che impegna la giunta, fra l’altro,  ad attivarsi presso il Governo ed il Parlamento nazionali e le Istituzioni europee per rivedere i rapporti tra Unione europea e Federazione russa, a promuovere la costituzione di un Comitato per chiedere la revoca delle sanzioni alla Russia

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Crimea russia sanzioni
30
Giu

Auto ventennali, ok agli sgravi

Inviato il

Via libera dall’Assemblea ad un ordine del giorno, sottoscritto da Stefania Pucciarelli e Alessandro Puggioni (Lega Nord Liguria-Salvini), relativo ai veicoli ultraventennali. In particolare nel documento si rileva che fino ad oggi i benefici fiscali risultano accessibili soltanto per i veicoli iscritti alle sigle ASI e FMI. Con il documento si  impegna, pertanto, la giunta  ad intraprendere «il riconoscimento di altri operatori, oltre ASI ed FMI, che possano interfacciarsi col mondo dei veicoli ultraventennali e garantire ai proprietari di quest’ultimi l’accessibilità ai benefici fiscali».

Ultima modifica il
Taggati su: auto ultraventennali
30
Giu

No alla fusione dei piccoli Comuni

Inviato il

b2ap3_thumbnail_ingresso-aula-piccola_20160630-142816_1.jpgIl Consiglio regionale ha approvato la mozione presentata da Alessandro Piana (Lega Nord Liguria-Salvini) e sottoscritta dai colleghi di gruppo Giovanni De Paoli, Franco Senarega, Stefania Pucciarelli Alessandro Puggioniche impegna la giunta ad attivarsi presso il Parlamento e la Conferenza Stato-Regioni affinché la proposta di legge presentata l’11 novembre 2015, presso la Camera dei Deputati, “Modifica al testo unico di cui al decreto legislativo 180 agosto 2000, n. 267, in materia di popolazione dei Comuni e di fusione dei Comuni minori” non sia approvata. 

 

 

Continua a leggere
Ultima modifica il
Taggati su: Comuni piccoli
30
Giu

Interventi a favore delle vittime di reati della criminalità

Inviato il

b2ap3_thumbnail_polizia-macchina-tris-piccola.JPGIl Consiglio regionale ha approvato il disegno di legge “Interventi in favore delle vittime della criminalità”. La legge prevede che La Regione  favorisca gli interventi di assistenza e di aiuto ai familiari degli esercenti un’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o comunque economica, vittime della criminalità, mediante assistenza legale e contributi utili ad affrontare emergenze economiche causate dal decesso. 

Continua a leggere
Ultima modifica il